18 settembre 2012

Aperta un’inchiesta sulla ricostruzione di Acciano

Carte false per i contributi post-sisma: indaga la procura 

La procura della Repubblica di Sulmona ha aperto un altro filone di inchiesta 
in aggiunta a quello già in avanzata fase di indagini per i sostegni dell’autonoma sistemazione (inchiesta dicembre 2011) :


Testamenti falsi e particelle abitative assegnate ancor prima della loro suddivisione al catasto, abitazioni lievitate in metratura, autocertificazioni dubbie di proprietà e ruderi accatastati improvvisamente subito dopo il sisma: numerosi i documenti e le carte che
non quadrano nella gestione del post-terremoto ad Acciano.
Le indagini su questo nuovo filone d’inchiesta sono ancora all'inizio: al momento non sono ancora state iscritte persone nel registro degli indagati.


fonte: il Messaggero 
fonte: Zac7